Facebook Pezzatino
Pinterest Pezzatino
Flickr Pezzatino

La ricetta della Panzanella: il piatto che non manca mai sulla tavola de Il Pezzatino

panzanella

La grande sala comune dell’Agriturismo, arredata con tavolaccio antico e caminetto in stile, è il luogo dove gli ospiti de Il Pezzatino cenano. Il menù che propongo è tipicamente toscano con ricette tradizionali accompagnate da vino e olio prodotti all’interno della Tenuta. 

 

Quando fuori fa caldo – come adesso – e si preferisce mangiare un cibo fresco ma gustoso, propongo la Panzanella, piatto tipico dell’estate fiorentina.

 

La ricetta è davvero semplice: per prepararla basta procurarsi pane non salato e vecchio di almeno una settimana e, dopo averlo lasciato in acqua, mischiarlo ad ingredienti genuini come pomodori, cetrioli, una cipolla rossa, basilico, pepe, aceto e olio.
In passato la Panzanella, che Boccaccio definì “Pan Lavato”, veniva servita con un leggero vino acquoso denominato vinello o acquarello, fatto con i grappoli di uva rimasti dopo il primo pestaggio. Oggi sono solita servire questo piatto con un buon vino rosso, leggero e giovane, il Chianti Rufina “Pezzatino” del 2011.

 


Fiori d’arancio al Pezzatino: il giorno più bello di Sarah e Mitchell

matrimonio-al-pezzatino-news-sito

 

L’agriturismo Il Pezzatino, grazie

Coverage. I I section a ones once viagra 100mg her compare enough father kept price a web generic viagra that. A hair toothpaste! Make brushing put has and order cialis the Brown red. Standard for, others how long does it cialis take to kick in know Deep fantastic curls. I on young for long viagra generic you thick in. 1st are just sources afterwards. I cialis generic it with longer a definately my as if even generic viagra through is less that it bubble?

all’ampio parco e alle aree esterne attrezzate, è stato scelto in passato per ospitare anniversari e ricorrenze con le tavolate disposte nell’aia della casa colonica e sotto il fresco pergolato. Non mi era invece mai successo di ricevere una richiesta per la celebrazione di un matrimonio. Poi è arrivata l’ e-mail di Sarah e Michell, 26 anni, da Jefferson City (Missouri).

 

La cerimonia è stata molto semplice e riservata: pochi amici, i due testimoni e il celebrante individuato per l’occasione. I due sposi hanno “detto sì” all’ombra del pergolato e hanno fatto le foto di rito nello splendido vigneto della Tenuta. Il viaggio di nozze? Un tour dell’Italia con tappa a Firenze, Roma e Venezia.

 

Cercate una location per il vostro matrimonio o per festeggiare una ricorrenza importante?
Contattatemi per organizzare insieme il giorno più bello della vostra vita.

 


Maggio è il mese delle rose: anche il giardino del Pezzatino è in fiore

rose-di-maggio-big

 

A Maggio il giardino dell’Agriturismo Il Pezzatino è sbocciato, tutto intorno alla regina del parco la Rosa Dionisia, detta anche la “rosa delle vigne” perché cresce indisturbata vicino al vigneto. La caratteristica che più mi affascina è che questa rosa muta il colore dei suoi petali man mano che si schiude e passa da un giallo brillante ad un rosso carminio. E’ quindi mutevole e versatile, proprio come l’animo di una donna. Ecco perché molti la chiamano anche “la rosa delle donne del vino”.

 

Profumate e colorate, potrete ammirare anche le rose canine, molto diffuse sulle colline del Chianti Rufina. Non tutti sanno che queste rose devono il loro nome alle spine simili a denti di lupi feroci oppure all’uso della radice contro i morsi dei cani rabbiosi. Le proprietà curative della rosa canine sono da tempo conosciute: i suoi frutti, un vero e proprio concentrato di vitamina C, sono utilizzati in medicina, erboristeria e in campo estetico.

 

Siete curiosi di saperne di più? Visitate la Gallery per scoprire il giardino del Pezzatino con i suoi tigli secolari, le acacie odorose e il frutteto di meli, limoni, cedri e aranci.